Rugby Viadana 1970, a Roma per la conquista dei Play-Off, 14 Aprile 2017

A A A

Rugby Viadana 1970, a Roma per la conquista dei Play-Off, 14 Aprile 2017

Rugby Viadana 1970, a Roma per la conquista dei Play-Off
 
Manganiello, estremo inedito, in azione con la S.S. Lazio 1927
Manganiello, estremo inedito, in azione con la S.S. Lazio 1927
Dopo il pareggio contro Piacenza, il Rugby Viadana 1970, sabato 15 tornerà in campo e lo farà a Roma, sul terreno del Giulio Onesti contro l’S.S. Lazio 1927. A due partite dal termine della regular season il risultato di questa partita sarà cruciale per la squadra di Coach Frati e Gamboa, attualmente al quarto posto a tre lunghezze dalla quinta classificata, le Fiamme Oro Rugby. Coach Frati sottolinea l’importanza, il rilievo, di questa partita: "C'è poco da girarci intorno, per arrivare ai playoff abbiamo bisogno di due vittorie e di conseguenza a Roma contro la Lazio ci giocheremo la stagione.
Il passo falso di sabato scorso non ha fortunatamente compromesso le cose ma le ha complicate, dipende ancora tutto da noi e questo ci deve bastare per giocare la nostra migliore partita, perchè di questo ci sarà bisogno a Roma, ne più ne meno.
Dovremo dimostrare quanto vogliamo questi playoff contro un avversario che sarà chiamato a dimostrare quanto vuole rimanere in questa categoria.
Servirà tanto carattere ma anche tanta intelligenza, dovremo giocare la partita con ordine e disciplina, come sempre le fasi statiche saranno decisive, avremo bisogno di palloni di qualità, quelli che sono mancati contro Piacenza, per poter così sviluppare il nostro gioco."
 
Formazione sperimentale per i tre-quarti di Coach Frati mentre per la mischia, 8 uomini ormai abituati a giocare uno al fianco dell’altro. Il pacchetto, infatti, vede in prima linea Antonio Denti, Scalvi e Brandolini, dietro di loro, coppia ormai fissa formata dal giovane Krumov e Caila, il pacchetto viene poi completato dal capitano Chris Du Plessis, Denti Andrea a destra e Grigolon a n°8. In mediana vediamo Marco Frati e l’ormai veterano Ormson, i centri, coppia inedita, gli argentini Finco e Brex. Il triangolo allargato vede Menon e Bronzini all’ala e l’inedito Manganiello a completare la formazione ad estremo.
Il probabile XV anti-Lazio: Manganiello; Bronzini, Brex, Finco, Menon; Ormson, Frati; Grigolon, Denti And., Du Plessis ©; Caila, Krumov; Brandolini, Scalvi, Denti Ant. A disp.: Silva, Cafaro, Garfagnoli, Orlandi, Gelati, Anello, Cipriani, Gregorio.
 




successivo: 5° Memorial Sidiki: una bella giornata di sport!



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]