NEWS

I Caimani si ritrovano a Bondanello

Sabato 1 settembre i Caimani si sono riuniti presso lo stadio di Bondanello di Moglia: è stata un’ottima occasione per fare team building e prepararsi al ritiro in Val di Ledro, in programma da Venerdì 7 a Domenica 9 Settembre.

Viadana, Mercoledì 5 Settembre 2018

I Caimani pernotteranno in tenda e, per l'occasione, saranno presenti anche i giocatori della prima squadra del Rugby Carpi con cui sia i Caimani che Viadana intratterranno un rapporto di collaborazione da questa stagione.

«La nostra preparazione atletica» racconta l’allenatore Gilberto Pavan, «è iniziata con due settimane di carico per far lavorare duramente le gambe, ormai ferme da un paio di mesi. Dalla terza settimana, invece, inizieremo a introdurre il rugby e da lì daremo il via alle amichevoli che il nostro team ha programmato. Sabato 15 la prima amichevole allo Zaffanella contro il Modena Rugby, il weekend dopo giocheremo contro il Rugby Parma e infine contro la cadetta dei Lyons Piacenza. Saranno delle occasioni molto importanti per poterci confrontare con squadre di serie B.

Gli obiettivi di questa stagione dipendono, innanzitutto, da se avremo realmente la penalizzazione di -8. Le liste aperte e la possibilità di utilizzare giocatori anche della prima squadra ci permettono di puntare ad un miglioramento del risultato della stagione conclusa. Quando ci sarà più chiara la questione sulla penalizzazione, ci porremo determinati obiettivi; sono sicuro che potremo giocare delle buone carte.

La squadra sarà pressoché la stessa della stagione appena passata, ma con qualche lieve cambiamento: i giovani come Novindi, Mannucci e Donica si alleneranno con la prima squadra e, quando non troveranno spazio per giocare, saranno a nostra disposizione. Poi, in base a chi rimane fuori sempre dalla prima squadra, ci saranno altri giocatori a disposizione: in questa lista sono compreso anche io e, se vi è possibilità, sarei molto felice di offrire il mio contributo ai Caimani anche come giocatore.

La possibilità della lista aperta è un’occasione per solidificare e migliorare il rapporto dei Caimani Rugby con il Rugby Viadana 1970: durante la scorsa stagione, come primo anno da cadetta, abbiamo avuto qualche difficoltà ma ora cercheremo di ingranare meglio».

«Il girone veneto di quest’anno», conclude coach Pavan, «è interessante soprattutto per l’ingresso di nuove squadre come il Verona e il Trieste: la prima, dopo aver ottenuto la promozione in Top12, vanta una rosa con diversi ex giocatori di Serie A; Trieste, invece, sarà difficile più che altro per la lunga trasferta che ci aspetta il 18 Novembre».